testatina

743px-milano_corso_di_porta_venezia_01

Hai visto come cambia piazza S. Babila?

Iniziamo col dire che la piazza S. Babila in se è un’invenzione piuttosto recente, poiché è stata, almeno fino al primo quarto del XX sec., poco più che un incrocio. Era infatti un crocevia, con tanto di crocetta cinquecentesca (stele devozionale con croce sommitale), dedicata a S. Mona (in una posizione molto prossima a dov’è oggi il pinnacolo della nuova fontana di Caccia Dominioni).

Continue reading

Processed with VSCOcam with f2 preset

La mensa scolastica: il diritto alla scelta.

Siamo ormai a settembre inoltrato e la scuola è già a pieno regime: materne, primarie e secondarie. La mensa scolastica è un servizio che ogni comune è tenuto a somministrare quando la scuola prevede il tempo pieno; d’altra parte i pasti portati da casa non sono quasi mai conformi ai menù stabiliti dagli alimentaristi dei comuni e in questi giorni se ne parla diffusamente e molto animatamente su tutti i quotidiani.

Continue reading

20151007_092453

Alla sorgente del fiume dei bambini

Oggi voglio condurvi con me in un posto molto particolare, punto di riferimento, nel dopoguerra, per bambini e ragazzi, costituito da ettari di parchi, di boschi, e edifici liberty che, dopo anni di abbandono, sta rinascendo a nuova vita.
Il tutto, là dove nasce un fiume.

Continue reading

images

Lo stress si combatte fin da bambini: meditazione mindfulness per i più piccoli.

Sono in un ristorante di Milano che osservo, sconcertata, i miei vicini di tavola. Una bambina di un anno e mezzo, in grado di fonare parole semplici come “iaia” (palla, ma anche, all’occorrenza “Chiara”, ovvero sua sorella) e “mamma”, ha in mano un Iphone6 e sta uscendo da Whatsapp per giocare con una app in cui veste delle bambole. Finito il gioco esce dall’app, apre youtube e cerca una storia di Peppa Pig.

Continue reading

pazzia 2

Milano…una città per pazzi!

Milano è la mia città. Che io la ami, non vi è dubbio. Che fosse viva e ricca di opportunità, nulla di nuovo. Che fosse la più europea e internazionale del nostro paese, anche questo è abbastanza evidente. Ma vorrei chiedervi: vi siete mai domandati se Milano è anche una città per pazzi? E sottolineo: non “di” pazzi, ma “per” pazzi. Ebbene sì! Lo è! E ora vi spiego perché.

Continue reading