harry-ti-presento-sally

I flash mob. Un film famoso. E 20 donne moooooolto soddisfatte.

È divertente per lo spettatore, e appassionante per il partecipante: è il flash mob. Molti sanno cos’è, ma non tutti. La traduzione è facile: flash come lampo, ovvero, improvviso. Mob, folla. L’organizzazione di un flash mob si attiva via web e si crea un raduno: tutti i partecipanti si ritrovano in uno spazio pubblico, compiono all’unisono un’azione insolita e in brevissimo tempo se ne vanno. Così spesso la TV riprende tanta gente che si immobilizza a un segnale convenuto, balla, legge, medita in una piazza, in una stazione, sotto i portici… Spesso si organizza un flash mob in segno di protesta ma ancor più spesso a fini commerciali e pubblicitari. Il famoso tormentone Gangnam Style ha suscitato flash mob ovunque, nel 2012 anche a Roma dove hanno partecipato ben 30mila ragazzi. Dopo questi chiarimenti da “Ciabattinopedia”, veniamo alla notiziola del dì. Il Corsera ha pubblicato online il video di un flash mob davvero GODIBILE, almeno al femminile!… e che Ciabattine vi rilancia qui. Anticipo che si tratta di una citazione/celebrazione della più spassosa scena del film “Harry ti presento Sally” (ce la ricordiamo tutti, vero?), quella in cui Meg Ryan simula un orgasmo in un ristorante sotto lo sguardo molto imbarazzato di Billy Crystal. Il risto newyorkese nel video è il medesimo e alla donna che imita la scatenata Meg, se ne aggiungono ben 19… E che dire della ingolosita sciura che – proprio come nel film – alla fine ordina il piatto delle femmine gaudenti, visibilmente… sazie?? Una vera goduria.

Share this:

Leave a comment