Posts by Cristiana Palmigiano

cinema-anteo-milano-2

Ottimo cinema d’estate: Milano lo offre e lo premia

Il cinema d’estate, per tradizione, a Milano e nelle grandi città è davvero poco considerato, perché, si sa, le major lanciano i titoli di successo (soprattutto da box office) in altri periodi dell’anno. Mentre lo affermavano durante la conferenza stampa gli organizzatori del MIFF – il Milan International Film Festival – a cui MilanoalQuadrato è stata invitato, meditavo tra me e me proprio su questo preconcetto. È la risposta, più che concreta, è arrivata subito: la sedicesima edizione di questa rassegna e dei relativi Awards, non solo si svolge dal 29 giugno al 27 luglio, ma ha in cartellone film che non consiglierei davvero di perdere!

Continue reading

IMG_5974

Snapchat: il social che “si cancella”. E che può mettere in ombra Facebook e non solo…

Snapchat – come dice la parola stessa – lesto come uno schiocco sta insidiando e soppiantando i social network più famosi: una rivoluzione che sta spaccando in due le generazioni di utilizzatori e che ha un vantaggio straordinario rispetto a tutti i suoi competitor. È un’app che, diversamente da tutte, cancella automaticamente i contenuti dal web.

Continue reading

IMG_0122

Una storia potente, di ordinaria e metropolitana follia

Sono davvero lieta di scrivere il mio primo post su questo nuovo blog, dopo l’avventura su Ciabattine.net che dalla scorsa settimana abbiamo scelto di chiudere per fare spazio a Milanoalquadrato.com: ebbene, per parlare della nostra città e, più in generale della Lombardia, ho deciso di partire da… Bari. Perché, pur essendo qui ambientata la vicenda di un romanzo pubblicato di recente e che mi preme molto segnalarvi, in realtà il parallelo con Milano (e direi con quasi tutte le principali metropoli del mondo) come vedrete è assolutamente naturale.

Continue reading

Schermata 2016-05-03 alle 18.49.53

E se invece di stare a Milano nel weekend vado a Mirano (e scopro una nuova tendenza?!?)?

Sappiamo che non succede solo qui da noi, ma diciamocelo… da sempre i milanesi sono “weekendisti forzati”. Non appena spunta il primo raggio di sole, nel primo pomeriggio di venerdì la città si svuota e via tutti verso marimonticollinelaghi. Chi rimane a passeggiare nelle strade deserte un po’ è felice, un po’ si fa la retorica domanda: ma non c’era la crisi?

Continue reading

La copertina del libro di Stefano Crupi

Protezione, raccomandazione, materna intrusione. Nel nuovo libro di Stefano Crupi che mi è davvero piaciuto.

In un articolo letto su panorama.it, Sabino Labia cita il giornalista Vittorio Gorresio, per il quale l’Italia era “la Repubblica dei raccomandati” e sosteneva che “questa grande istituzione nazionale ha le stesse origini della massoneria (come la si intende nel senso volgare) della mafia e della camorra”. E questi sono proprio gli orizzonti in cui si muove Stefano Crupi, nel suo bel romanzo d’esordio “Cazzimma” e ora, in “A ogni santo la sua candela”, che come dicevo più sopra nel titolo, mi è particolarmente piaciuto.

Continue reading