Posts by Luca Brenga

Questo odio non ti somiglia: omosessualità in divisa

“Questo odio non ti somiglia”. Questo il titolo del nuovo libro, patrocinato da Amnesty International, scritto da Carlo Scovino, autore cui abbiamo già parlato a proposito della sua precedente pubblicazione: “Love is a human right”. Un titolo, quello del presente libro, che racchiude davvero tutto: anima, corpo, amore, vita, morte. Racconta la vita.
Carlo, che abbiamo intervistato, ci spiega perché.

Continue reading

Parco del Campo dei Fiori: la cronaca di un paradiso in fiamme

Il Parco del Campo dei Fiori. Mi sarebbe piaciuto tornare a parlarne per la sua bellezza. Avrei voluto raccontarvi, ancora una volta, della sua flora, della sua fauna, dell’arte, e dei panorami unici che rendono questo splendido luogo, a nord di Varese, un “balcone” privilegiato sull’intero arco alpino. Avrei voluto celebrare la potenza della rinascita della vita, dopo il terribile incendio che ha colpito il Parco nell’ottobre del 2017, di cui vi abbiamo parlato. Purtroppo il fuoco è tornato. Vi riportiamo tutta la cronaca dei giorni d’inferno di un paradiso, raccontate anche dalle impressionanti immagini messe a disposizione da Luca Leone.

Continue reading

Banksy: chi è davvero? Il mistero di uno street artist molto social

“A Visual Protest. The art of Banksy” è la mostra sul writer più misterioso di sempre, visitabile al Mudec di Milano, fino al 14 aprile 2019. Una domanda però sorge spontanea: chi è davvero Banksy? Teorie, contro teorie, incursioni della criminologia, hanno provato a rivelare un volto che continua a sfuggire a qualsiasi identificazione. Qualche indizio? Forse.

Continue reading

Paul Klee: il fascino del primitivo

“PAUL KLEE: ALLE ORIGINI DELL’ARTE”

Questa l’affascinante mostra che è possibile ammirare al Mudec, fino al 3 marzo 2019, su Paul Klee, uno dei più importanti esponenti dell’arte del ‘900, visto secondo una prospettiva del tutto inedita: quella del “primitivo”. Scopriamo insieme il “selvaggio Klee” e il suo fantastico intreccio di mondi!

Continue reading

Romanticismo

“Romanticismo”. Questa la mostra che è possibile ammirare fino al 16 marzo 2019, che vede la collaborazione di due importantissimi poli museali milanesi: le Gallerie d’Italia e il Museo Poldi Pezzoli. Un evento che non è solo affascinante, ma che rappresenta una prima assoluta nelle intenzioni e – possiamo davvero affermarlo – nei risultati. Scopritelo con noi facendo un viaggio incredibile nel romanticismo, come non l’avete mai visto.

Continue reading

Picasso Metamorfosi

“Picasso Metamorfosi”. Questo il titolo della mostra a Palazzo Reale, visitabile fino al 17 febbraio, destinata a lasciare il segno nella stagione autunnale milanese. Una mostra che vuole mettere in luce un aspetto importante che ha caratterizzato quell’universo a mille dimensioni, che è stato il mondo artistico di Picasso: il rapporto con l’antichità. Un incontro tra il contemporaneo e l’antico, che ha generato meraviglia. Un viaggio nei riflessi dell’arte, che ha stemperato le dimensioni temporali nell’eterno: l’eterno delle opere d’arte immortali di Picasso. Pronti a viaggiare?

Continue reading

Carlo Carrà a Palazzo Reale

Fino al 3 febbraio 2019, il pubblico milanese potrà ammirare a Palazzo Reale una straordinaria mostra dedicata a Carlo Carrà, uno dei più grandi maestri del Novecento, vero protagonista dell’arte italiana e europea. La sua produzione artistica, sviluppatasi nell’arco di decenni, è una tessitura i cui fili sono un intreccio di correnti, esperimenti, influenze, in continua evoluzione e cambiamento, sull’onda di un’esigenza artistica che ne è l’unica guida. Nessun recinto o definizione può “imprigionare” Carrà, che nel 1922 programmaticamente dichiara:

“[…] questa data segna la mia ferma decisione di non accompagnarmi più ad altri, di essere soltanto me stesso”.

Scopriamo insieme questo libero genio dell’arte e il suo legame fondamentale con Milano!

Continue reading

Real Bodies: a volte ritornano…nel nome di Leonardo

“Il cadavere mi dà l’impressione di un vestito smesso. Qualcuno se n’è andato e non ha avuto bisogno di portare con sé quell’unico vestito che indossava”. (Ferdinando Pessoa).

Corpi umani e parti anatomiche conservate con la tecnica della plastinazione. Salme in mostra che “prendono vita”. Dopo un successo che solo due anni fa ha visto sfilare all’ombra della Madonnina ben 280.000 visitatori, dal 6 ottobre torna a Milano, presso lo Spazio Ventura, l’evento più crudo di sempre: “Real Bodies”. Una delle novità di quest’anno: sono proprio i morti a “dare vita” ai disegni di Leonardo. Pronti a incontrarli?

Continue reading

Close (pop) up: un Big Bang creativo di liberatoria meraviglia

“Close (pop) up”. Questa la nuova mostra presso il Mondadori Megastore di Piazza Duomo, che potete visitare fino al prossimo 21 ottobre, dedicata a Silvio Porzionato. La prorompente esigenza in costante mutamento di un artista, esigenza che cattura l’istante, e che nel connubio perfetto tra fotografia e pittura, è in grado di creare una realtà onirica, nel contempo estremamente reale e liberatoria. E vi spiego perché.

Continue reading

Kultur no-selfie: l’essenza su una tela

Il mistero di una presenza, la sua unicità, imprigionata nell’impasto dei colori di un dipinto. Questo al centro di Kultur no-selfie, la nuova mostra di Luca (Vernizzi) che Mondadori Megastore di piazza Duomo a Milano ospita fino al prossimo 23 settembre 2018, nell’ambito della nuova serie dedicata al pop di “st art. L’arte per tutti“.

Continue reading