Category archive: Il mondo in-Quadrato

Benvenuta primavera… Colori, profumi, voglia di una fuga al mare, al lago, nella vera cultura del verde

Piedi sui pedali, zaino in spalla e tanta voglia di divertirsi. Dalle biciclette con pedalata assistita, alle racchette da neve, ma anche con dei semplicissimi bastoncini per una camminata in quota, fino agli eventi culturali nelle città d’arte. Il programma di tali eventi è talmente vasto che non c’è tempo da annoiarsi. E poi, ancora, le Giornate FAI di primavera con tante idee cool per tutti, che quest’anno cadono il 23 e il 24 marzo.

Continue reading

Una testimonianza LGBT dalla Bielorussia: inquietanti similitudini

Poco tempo fa ho avuto il piacere di partecipare all’incontro svoltosi presso la libreria Antigone di Milano, durante il quale l’attivista bielorusso Andrei Zavalei ha dato la sua testimonianza sulla situazione delle persone LGBT nel suo paese. Ho sentito dentro di me il dovere di contribuire, nel mio piccolo, a diffondere le parole di Andrei. Questo per due ragioni. La prima è per ricordare che i diritti acquisiti non si devono mai dare per scontati. La seconda è che vi sono alcune risposte (che sono poi non risposte) da parte della politica, che rendono Italia e Bielorussia inquietantemente simili.

Continue reading

Il lodigiano: la Storie e altre storie in un graphic novel, passando pure da Diabolik

In un sorprendente graphic novel, la Storia si intreccia con le storie di 14 personaggi più o meno famosi che sono nati o hanno lasciato il segno nel territorio lodigiano. Tra queste pagine appaiono assi del volante, ma anche Alessandro Volta, e ancora Napoleone o Gino Marchesi, “papà” di Diabolik ed Eva Kant, fumettista che è anche padre della nostra amica e food-blogger Mariangela Marchesi, tra gli autori di Milano al Quadrato.

Continue reading

Da via Tucidide a Novegro: un mondo in una via

Se prendete via Marescalchi in fondo a viale Argonne e andate verso l’Idroscalo vi consiglio di stare in quella presenza che vi farà cogliere i molteplici aspetti di un mondo che cambia ogni cento metri, o suppergiù. Anche l’atmosfera cambia a seconda se passate di giorno, di sera, in un giorno feriale o di domenica. 

Continue reading

Messaggi vocali: odi et amo

I messaggi vocali sono la nuova frontiera della comunicazione interpersonale. Capita spesso che a Milano – come altrove del resto – la strada, i mezzi pubblici, i locali siano il palcoscenico di monologhi più o meno articolati. C’è chi li ama. C’è chi li odia. Ecco una breve analisi per capire da che parte stare!

Continue reading